Real Madrid tradito, Milan spiazzato: pre-accordo con il Barcellona

Un parametro zero considerato anche dal Milan potrebbe finire al Barcellona: in Spagna danno l’accordo praticamente per fatto.

I tifosi rossoneri sono concentrati sulla stagione attuale, ma qualche pensiero sulle future campagne acquisti c’è. E tra i sogni c’è l’acquisto di un esterno offensivo destro di spessore internazionale.

Paolo Maldini
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan (©LaPresse)

Nell’ultimo calciomercato estivo in tanti hanno sperato che arrivasse Hakim Ziyech, però ciò non è successo. Non è escluso che il marocchino del Chelsea possa tornare ad essere un argomento di discussione nel 2023, però andando verso i 30 anni potrebbe non rientrare tra le priorità di Paolo Maldini e Frederic Massara.

Per età e prospettive piace certamente di più uno come Marco Asensio, che a gennaio compirà 27 anni. Per caratteristiche sarebbe un colpo ideale alle esigenze di Stefano Pioli. Ha un contratto con il Real Madrid che scade a giugno 2023 e non sembrano esserci possibilità di rinnovo.

Calciomercato Milan, Asensio rimane in Spagna? L’indiscrezione

Anche se può arrivare a parametro zero, il colpo Asensio è comunque molto complicato per il Milan. Le richieste in termini di stipendio e commissioni sono molto elevate. Il club rossonero ha una politica chiara sul monte ingaggi e i compensi agli agenti, difficile pensare a una deroga.

Inoltre, dalla Spagna arriva un’indiscrezione importante: il Barcellona e Asensio avrebbero già un pre-accordo per un contratto di quattro anni. La società blaugrana si sarebbe già assicurata l’esterno offensivo del Real Madrid per il 2023. Lo ha rivelato RAC1.

Si attendono conferme, ma questo trasferimento non è affatto da escludere. Anche se il giocatore si è più volte detto legato alla squadra madrilena, potrebbe lo stesso decidere di “tradirla” e di proseguire la sua carriera in Catalogna. Ormai nel mondo di calcio non bisogna più stupirsi di nulla. Nessuno si scandalizzerebbe se Asensio vestisse la maglia del Barcellona dalla prossima stagione.