Acerbi e il ghigno in Lazio-Milan, Pastorello a TV PLAY: “Cose assurde”

L’agente di Francesco Acerbi torna su quel sorrisino dopo Lazio-Milan: “Una cosa assurda”

Nelle ultime ore del calciomercato estivo è andata in porto un’operazione molto importante. Dopo mesi difficili e di rottura con il proprio club e la città, Francesco Acerbi ha finalmente trovato una nuova sistemazione.

Acerbi
Acerbi (©LaPresse)

Un’opportunità di spessore per lui, che è stato accostato spesso anche al Milan durante l’estate. Invece lo ha preso l’Inter per fare di lui l’alternativa a De Vrij, uno degli elementi più in difficoltà nel corso dell’ultima stagione.

L’impatto di Acerbi all’Inter è stato molto positivo, nonostante le tante voci e cattiverie che sono state dette su di lui e sulla sua professionalità. L’imbarazzante polemica del sorrisino dopo quel LazioMilan sono davvero lo specchio della deficitaria cultura sportiva di questo paese.

Acerbi
Acerbi

SEGUI TV PLAY: TUTTI IN GIORNI IN DIRETTA SU TWITCH

Proprio su quell’episodio è tornato Federico Pastorello, l’agente di Acerbi, intervenuto in esclusiva a TV PLAY proprio per commentare questa trattative di mercato: “Sono contento per Acerbi, è un ragazzo d’oro e speciale, nella vita ha passato grandi difficoltà che ha saputo superare perché ha un gran carattere. Non avevo dubbi sul fatto che venissero superato gli scetticismi su delle cose assurde come quel ghigno dopo il Milan, penso sia diabolico soltanto pensarlo“.