Galliani, il gesto d’amore per Van Basten: “Lo faccio sempre quando lo vedo”

Il dirigente non ha dubbi in merito all’attaccante che ha vestito la maglia del Milan. Ecco le sue dichiarazioni, che troveranno d’accordo i tifosi del Diavolo

DAZN ha lanciato in esclusiva “Il giorno del Condor”, dove è possibile ascoltare le parole di Adriano Galliani. L’Amministratore Delegato del Monza, che ha fatto la storia con il Milan, ha vissuto una vita nel mondo del calcio.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (©LaPresse)

Sono stati tanti i campioni che è riuscito a portare a Milano. Il rossonero che più ha amato è Marco van Basten. L’olandese è stato un grande e per Galliani è paragonabile ai migliori del momento: “Il Milan ha avuto otto palloni d’oro, ma resta nel mio cuore in maniera indelebile Marco Van Basten. Ha vinto solo tre palloni d’oro perché ha smesso a 28 anni di giocare per un problema alla caviglia ed io penso che se avesse continuato ne avrebbe vinti lo stesso numero di Messi o Cristiano Ronaldo. È l’unico giocatore per cui, quando lo vedo, mi inginocchio ancora. Lui ride ma io gli dico che per me è come la Madonna! Per me è il giocatore più forte tra tutti i giocatori che sono passati al Milan e al Monza».

Il calciomercato del Condor: le sue dichiarazioni

Berlusconi-Galliani
Berlusconi-Galliani (©LaPresse)

Galliani il Condor – “Con il tempo ho capito che se vuoi vendere, allora devi vendere a inizio mercato; se vuoi comprare, devi comprare nelle ultime ore di mercato. Questo perché, una cosa comune che hanno tutte le società d’Europa, è avere più giocatori di quanti ne abbiano effettivamente bisogno.

Tutti abbiamo, chi più chi meno, giocatori in esubero. Un’ora prima della chiusura riesci quindi a portare a casa giocatori che non saresti mai riuscito ad avere prima – da questa intuizione nascono i famosi giorni del condor”.