Milan-Monza, Leao out: Pioli fa turnover, la probabile formazione

Come cambierà il Milan in vista del match di sabato pomeriggio contro il Monza: Pioli pensa a cambiamenti in vista della coppa.

Per la prima volta dopo diverse settimane, il Milan ha potuto lavorare senza partite infrasettimanali. Stefano Pioli ha potuto lavorare con più calma in vista dell’ultimo tour de force prima della sosta per i Mondiali.

leao pioli
Rafa Leao e Stefano Pioli (©LaPresse)

Nonostante ciò, il tecnico rossonero starebbe pensando comunque al turnover. Sabato contro il Monza si prevedono almeno 3-4 cambi di formazione davvero importanti.

L’intento del mister è quello di lasciare, almeno inizialmente, a riposo alcuni titolarissimi per averli poi freschi per martedì sera. Ovvero quando il Milan farà visita alla Dinamo Zagabria in Champions League.

Milan, cambia l’attacco contro il Monza. E torna Kjaer

Secondo le ultime notizie giunte dalla redazione di Sky Sport, pare che il Milan si presenterà sabato contro il Monza con una veste abbastanza diversa dal solito.

In primo luogo dovrebbe essere disposto un attacco diverso dal solito. Possibile riposo per Rafael Leao e per Olivier Giroud, che hanno bisogno di rifiatare almeno per una partita. Per questo motivo salgono le quotazioni sia di Ante Rebic, che partirebbe largo a sinistra, sia di Divock Origi che finalmente è pronto per la chance dal 1′ minuto.

In difesa tornerà Simon Kjaer. Il danese sta bene e si allena con il gruppo, dunque è probabile che possa tornare titolare già sabato in campionato, così da farsi trovare pronto per martedì in coppa, quando giocherà sicuramente per la squalifica di Tomori.

Simon Kjaer
Simon Kjaer (©LaPresse)

Infine in mezzo al campo si scommette sulla presenza di Tommaso Pobega, che potrebbe agire o da mediano puro davanti alla difesa, o da mezzala offensiva come visto già nelle scorse partite. Un turnover corposo e nuove soluzioni per Pioli, che non snobberà certo un Monza in grande ripresa.

La probabile formazione del Milan: (4-2-3-1) Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Bennacer; B. Diaz, Pobega, Rebic; Origi.