Milan, l’agente smentisce: “Non vuole andarsene”

La stagione di Kessie al Barcellona è deludente: l’ex Milan sta forseripensando alla sua scelta di trasferirsi in Catalogna? Interviene l’agente.

Il Milan aveva fatto il possibile per rinnovargli il contratto, ma Franck Kessie ha preferito andarsene a parametro zero. L’offerta del Barcellona era economicamente più vantaggiosa sia per lui sia per il suo agente George Atangana.

Paolo Maldini Ricky Massara
Paolo Maldini e Ricky Massara (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara gli avevano proposto uno stipendio da circa 4,5 milioni di euro, bonus compresi, un raddoppio rispetto a quello precedente da 2,2 annui. Non è bastato. Il club catalano ha messo sul tavolo un ingaggio più alto (circa 6,5 milioni) e anche una consistente commissione per il procuratore.

La società rossonera e Stefano Pioli avrebbero volentieri evitato la sua partenza, però a livello economico non c’era modo di competere con il Barça. Si è deciso di voltare pagina. A Milanello è rientrato Tommaso Pobega ed è arrivato anche Aster Vranckx, due giovani sui quali c’è molta fiducia.

Kessie vuole lasciare Barcellona? Interviene l’agente

Kessie in questa stagione ha messo insieme 12 presenze, partendo titolare quattro volte e senza mai convincere. Al momento, le sue caratteristiche non si sono ben sposate con le idee di calcio di Xavi. Al momento del trasferimento a Barcellona, non erano pochi a nutrire dubbi sul fatto che fosse la destinazione adatta a lui.

Franck Kessie
Franck Kessie (©LaPresse)

Il centrocampista ivoriano è considerato una riserva e già circolano indiscrezioni riguardanti una sua possibile cessione nel 2023. Il Barça ha un bilancio in profondo rosso e probabilmente valuterebbe offerte. Lo stesso giocatore, se la situazione non dovesse cambiare in Catalogna, prenderebbe in considerazione un nuovo trasferimento.

Nonostante i rumors, l’agente George Atangana ai microfoni del Mundo Deportivo ha voluto spiegare che le cose stanno diversamente: “Sono tutte fake news, è assolutamente falso. Franck è felice a Barcellona e non vuole andarsene. È arrivato da pochi mesi e si sta ancora adattando sia alla nuova squadra sia al tipo di gioco di Xavi, serve tempo. Franck continuerà a lavorare per guadagnarsi il posto. Non è un giocatore che si arrende facilmente. Ha avuto altre offerte in estate e ha scommesso molto sul Barça”.

Il procuratore di Kessie ha smentito le voci che danno il suo assistito scontento in Spagna e deciso a cambiare squadra. Vedremo come si evolverà la stagione dell’ex mediano del Milan.