Cassano sul Milan: “Col Salisburgo avevo l’impressione che…”

Anche l’ex fantasista barese ha commentato la prova del Diavolo in Champions contro gli austriaci, spiegando di chi sono i meriti

Il Milan ha impressionato in tanti dopo il grandissimo risultato contro il Salisburgo, che è valso il passaggio del turno e l’approdo agli ottavi di Champions League, e tra questi anche Antonio Cassano.

cassano
Antonio Cassano (Instagram)

L’ex calciatore rossonero ha commentato sul proprio profilo Instagram le prestazioni delle italiane nell’ultimo turno del girone di Champions League e ha volto soffermarsi anche sulla prova del Milan. Cassano è stato colpito positivamente dalla partita giocata dai rossoneri, ma a suo avviso uno dei fattori decisivi è stato proprio l’ambiente dello stadio e l’apporto dei tifosi.

Queste le sue parole: “Quando ci sono partite da dentro o fuori a San Siro, soprattutto quando il Milan gioca in casa, è tremendo per tutte le squadre. Ieri (contro il Salisburgo) dall’inizio alla fine la gente ha spinto osannando la squadra”.

L’opinionista della Bobo Tv ha poi aggiunto: “Nel primo tempo ha avuto qualche difficoltà, ma avevo l’impressione che non potesse mai perdere la partita e nemmeno pareggiarla perché erano carichi. Hanno giocato bene e con ritmo. Il Milan ha meritato di andare agli ottavi e adesso inizia tutta un’altra stagione”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonio Cassano (@antoniocassano)