Avvertimento al Milan: “Li conosciamo bene, sono i nostri nemici”

L’allenatore in seconda assicura che le qualità dei rossoneri sono ben note e che sarà una bella sfida a febbraio

Il Milan è sempre atteso a nuove e complicate sfide e una di queste arrivare il prossimo febbraio in Champions League contro il Tottenham. La squadra di Stefano Pioli ha pescato i londinesi nel sorteggio per gli ottavi e gli avversari sono già pronti.

Pioli
Pioli (©LaPresse)

In questi mesi le due squadre si studieranno da lontano per arrivare nel migliore dei modi alla doppia sfida, ma dall’Inghilterra fanno sapere che le qualità del Diavolo sono già ben note. Lo fa sapere Cristian Stellini, vice di Antonio Conte, che ha commentato così il sorteggio sul sito ufficiale degli Spurs: “In una competizione come la Champions League, se si raggiungono gli ottavi, ogni squadra è pronta a creare problemi a tutti. Il Milan ha vinto lo scudetto la scorsa stagione ha iniziato questo molto bene”.

Stellini ha poi aggiunto: “Giocano un buon calcio. Lo sappiamo bene perché siamo arrivati (agli Spurs) dall’Inter e loro erano i nostri nemici sportivi. Quindi conosciamo bene i loro giocatori, i loro punti di forza e di debolezza. Il Milan ha una lunga storia nelle competizioni europee e dobbiamo rispettarlo, perché ha vinto molto in passato. Siamo felici di sfidarli e cercare di raggiungere i nostri obiettivi”.

Milan e Tottenham si affronteranno il 14 febbraio a San Siro per la gara d’andata e poi l’8 marzo a Londra per il match di ritorno. Prima però ci sono ancora diverse gare da disputare, e anche il Mondiale. A quel punto bisognerà vedere come arriveranno i rossoneri e i londinesi al doppio appuntamento.