Mourinho può allenare Leao: la suggestione dell’ex

Lo Special One potrebbe diventare l’allenatore del talento rossonero in futuro: lo dice l’ex allievo dello Special One

Il futuro può sempre riservare delle sorprese ed è difficile immaginare come le cose potranno andare. Eppure ci sono delle situazione che sembrano, prima o poi, dover accadere per forza.

Mourinho
Mourinho (©LaPresse)

Una di queste potrebbe condurre ad unire i destini di José Mourinho, attualmente alla guida di una Roma in difficoltà, e di Rafa Leao. Non ci riferiamo né a un passaggio dello Special One al Milan, cosa tra l’altro decisamente improbabile dopo alcune dichiarazioni dello stesso, e neanche a quello del talento rossonero alla Roma.

Le strade dei due potrebbero ovviamente incrociarsi nella nazionale portoghese, con la quale Leao a breve sarà protagonista ai Mondiali in Qatar. Lo ha affermato anche Maniche, ex centrocampista di Atletico Madrid, Inter e soprattutto Porto, dove con José Mourinho ha vissuto grandi esperienze e con il quale ha legato tantissimo.

Maniche è sicuro: “Mourinho deve allenare il Portogallo”

L’ex calciatore ha rilasciato un’intervista a SerieAnews.com, nella quale ha parlato di diversi temi, tra i quali anche quello del possibile approdo dello Special One sulla panchina del Portogallo: “Non solo sarebbe il coronamento della sua carriera, ma penso che sarebbe più che meritato. Penso che se questa è la sua volontà, è più che giusto che prenda il posto di allenatore della nazionale e la squadra con lui vincerebbe di più”.

Al momento sulla panchina della nazionale portoghese c’è il ct Fernando Santos, che nel 2016 ha portato i lusitani alla conquista del titolo europeo, ma le critiche alla sua gestione non sono mai mancate. Dopo il Mondiale in Qatar si faranno dei bilanci e chissà che Mourinho non possa essere il prossimo tecnico di Leao in nazionale.