“Come Theo Hernandez, è un pupillo di Maldini”: svolta per il futuro

Pellegatti svela che Maldini apprezza particolarmente un terzino che potrebbe ripercorrere le orme di Theo Hernandez con la maglia del Milan.

Tutti conoscono il ruolo che ha avuto Paolo Maldini nel trasferimento di Theo Hernandez in rossonero. L’ex Real Madrid era vicino al Bayer Leverkusen, ma il loro incontro a Ibiza ha cambiato tutto.

Già nella conferenza stampa di presentazione la leggenda del Milan aveva dichiarato che il francese era destinato a diventare uno dei migliori terzini sinistri al mondo. Ci aveva visto molto bene, considerando quanto si è visto in queste stagioni. Maldini è stato un grande laterale di fascia mancina e anche un ottimo difensore centrale, ha un certo occhio. Finora ha sbagliato poco o nulla quando si è trattato di rinforzare la retroguardia della squadra di Stefano Pioli.

Milan, Maldini apprezza un altro terzino: il retroscena di Pellegatti

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

Carlo Pellegatti in un recente video pubblicato sul suo canale YouTube ha rivelato che il direttore tecnico del Milan ha un debole anche per un altro terzino rossonero, Sergino Dest: “Pensa che possa ripetere la carriera di Theo Hernandez, è un giocatore di grandi potenzialità. Mi ha illuminato quando è entrato con la Fiorentina. Ha personalità e sfacciataggine, in senso positivo. Possiede ampi margini di miglioramento. Se si mette con volontà e umiltà a imparare a difendere. Anche Theo una volta andava avanti e difensivamente aveva dei problemi, ma adesso è tutta un’altra cosa. Mi dicono che Dest sia un pupillo di Maldini”.

Il noto giornalista di fede rossonera si sbilancia sul futuro di Dest: “Magari ci potrebbe essere il prestito per un altro anno. I rapporti con il Barcellona sono eccellenti. Maldini su di lui ci vuole lavorare”.

L’ex Ajax è arrivato in Italia in prestito con diritto di riscatto dal Barcellona. La cifra pattuita per l’eventuale acquisto definitivo del cartellino è di circa 20 milioni di euro, non bassa.