Calciomercato Milan, assalto al talento: con 30 milioni si può

Uno dei maggiori talenti della Serie A italiana potrebbe realmente cambiare squadra a fine stagione. Una operazione da massimo 30 milioni di euro che fa gola al Milan ma anche ad una serie rivale.

Difficilmente il Milan nel mercato invernale 2023 si esprimerà con investimenti esaltanti o con acquisti a cinque stelle. La rosa di Stefano Pioli è piuttosto completa e non necessita di rivoluzioni o acquisti incredibili. Si cercherà bensì un’occasione con cui impreziosirla, ma sempre a costi contenuti.

assalto Milan
Il Milan punta al giovane talento italiano – Milanlive.it

Il grosso degli investimenti, un po’ come capitato nell’anno ormai in chiusura, avverrà in caso durante la sessione estiva. Ovvero quando il Milan potrà valutare con più raziocinio gli interventi da fare in rosa e soprattutto spunteranno numerose occasioni di mercato.

Tra i possibili ‘crack’ di mercato del 2023 spunta anche un talento tutto italiano, che il Milan stesso aveva seguito con una certa attenzione nei mesi scorsi, senza poi affondare il colpo. Ma tutto potrebbe cambiare la prossima estate, vista la situazione contrattuale tutt’altro che semplice.

Zaniolo in scadenza, c’è il Napoli. Ma occhio anche al Milan

Il giocatore di cui si parla oggi sulla Gazzetta dello Sport è Nicolò Zaniolo. L’attaccante della Roma e della Nazionale italiana, abile a giocare sulla corsia destra offensiva ma all’occorrenza anche da centravanti puro. Un talento di grande spessore, anche se negli ultimi tempi ha alternato momenti top con altrettante fasi di stallo.

La notizia del giorno è l’inserimento del Napoli su Zaniolo. La squadra in testa alla classifica di Serie A sta fiutando l’occasione: Zaniolo è in scadenza con la Roma nel giugno 2024 (come Rafa Leao) e per il momento non c’è accordo con il club per il rinnovo di contratto. Ciò lo rende molto appetibile sul mercato estivo prossimo.

Zaniolo scadenza
Nicolò Zaniolo in partenza senza rinnovo – Milanlive.it

Se nella scorsa sessione di mercato la Roma valutava il cartellino di Zaniolo sui 60 milioni, cifra impossibile per molti, a giugno prossimo senza un adeguato rinnovo non potrà chiedere più di 30 milioni per il suo gioiello.

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, è molto attratto dall’idea di avere a disposizione un cavallo di razza come Zaniolo ed i partenopei starebbero intensificando i sondaggi con gli agenti del classe ’99. Occhio però anche al Milan, che resta una possibile pretendente, in un ruolo in cui mister Pioli ha chiesto rinforzi.

Dove giocherebbe Zaniolo nel Milan di Pioli

La priorità di Zaniolo resta il rinnovo con la Roma, ma in caso di rottura tra le parti Napoli e Milan sarebbero pronte a farsi sotto (con occhio anche all’opzione Juventus).

Ma dove giocherebbe Zaniolo negli schemi di mister Pioli. La prima idea è quella di posizionarlo come ala destra pura, nel 4-2-3-1 del Milan, in pratica preferendolo a Messias o Saelemaekers in quella zona di campo.

Ma va ricordato come in carriera Zaniolo abbia fatto anche il trequartista puro dietro alle punte, quasi da numero 10 navigato, o persino la mezzala di un centrocampo a tre. Talento, imprevedibilità e duttilità per questo calciatore molto richiesto.