Rui Costa, sgambetto a Maldini: vuole soffiargli un giovane talento

Il Benfica si inserisce nella corsa a un giovane talento che da tempo è nel mirino del Milan e dell’Inter.

Geoffrey Moncada è molto attento ai giovani talenti che militano in Europa e in Sudamerica. Bisogna attendersi qualche sorpresa nel calciomercato estivo 2023 del Milan.

Carlos Alcaraz Milan Benfica
Rui Costa, sgambetto a Maldini? – MilanLive.it

Il capo-scout rossonero è tra coloro che avevano intuito il grande potenziale di Enzo Fernandez quando militava nel River Plate. Era anche volato in Argentina per parlare con lui e ottenere il suo sì al trasferimento al Milan, però poi la trattativa non è decollata per vari motivi. Un vero peccato.

Oggi tra i giovani argentini finiti nel suo mirino c’è Carlos Alcaraz, omonimo del famoso tennista. Il 20enne nato a La Plata è anch’egli è un centrocampista e ha grande voglia di mettersi alla prova in Europa. Probabile il trasferimento nella prossima estate.

Calciomercato Milan, per Alcaraz nuova concorrente

Oltre al Milan, c’è anche l’Inter in corsa per Alcaraz. Il club nerazzurro vanta buoni rapporti con il Racing Club, dal quale ha preso Lautaro Martinez in passato. Non è escluso un derby di mercato.

Carlos Alcaraz Milan Benfica
Carlos Alcaraz tra Milan, Inter e Benfica – MilanLive.it

Ma Milan e Inter devono fare molta attenzione al Benfica. Infatti, il club di Lisbona ha messo gli occhi sul talento argentino. È uno dei centrocampisti presi in considerazione per sostituire il già citato Enzo Fernandez, sul quale c’è il pressing del Chelsea e di altre società. Una cessione che può portare nelle casse portoghesi circa 100 milioni di euro.

Nel contratto di Alcaraz c’è una clausola di risoluzione da 25 milioni, però il trasferimento può avvenire anche per una cifra inferiore. Il Benfica non avrebbe problemi a investire in caso di cessione dell’ex gioiello del River Plate.

Carlos Alcaraz, quale futuro?

Andare in Portogallo potrebbe essere la mossa giusta per il giocatore del Racing Club. Il Benfica ha spesso rappresentato una tappa ideale per i giovani provenienti dal Sudamerica. Ma è difficile dire no a squadre come Milan e Inter.

Il suo agente a novembre ha dichiarato di aver parlato con le due società milanesi durante l’ultima finestra estiva del calciomercato. Aveva anche rivelato che il cartellino era valutato sui 15 milioni, aprendo a un futuro trasferimento a Milano in caso di nuova chiamata. Vedremo.