Le strade fra lui e il Real Madrid si separano: niente rinnovo, il Milan c’è

Il Real Madrid è ormai rassegnato: il calciatore non rinnoverà il suo contratto con i blancos e lascerà la squadra a fine stagione.

Il Milan è sempre attento sul mercato, anche ora che mancano ancora circa quattro mesi all’avvio della sessione estiva. Paolo Maldini e Ricky Massara sono a caccia di talenti o di occasioni per rinforzarsi in vista del 2023-2024.

real madrid addio
Il Real Madrid dirà addio al suo talento – Milanlive.it

La politica del club sul mercato è quella di investire soprattutto sui talenti in ascesa e non ancora costosissimi, soprattutto dal punto di vista dell’ingaggio. Ma non mancano le occasioni, in particolare tra i parametri zero in scadenza.

Ecco dunque una novità riguardo un calciatore di eccellenti qualità tecniche che, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe deciso di cambiare aria e non rinnovare il contratto con il Real Madrid. Una grande chance per tutte le big d’Europa, tra cui il Milan stesso.

Dalla Spagna sicuri: Asensio lontanissimo dal rinnovo

Il giocatore in questione è Marco Asensio, esterno d’attacco spagnolo classe ’96 in rotta con il Real Madrid. Il talentuoso attaccante è infatti in scadenza a fine stagione.

Carlo Ancelotti lo ha utilizzato pochissimo nell’ultimo anno e il divorzio sembra inevitabile, nonostante qualche tentativo di apertura da una parte e dall’altra. Nell’ultima partita di Liga spagnola addirittura Asensio è stato fatto scaldare per circa mezz’ora dal tecnico ex Milan, che però poi ha deciso di non farlo entrare in campo contro il Betis Siviglia.

Asensio Real
Asensio ha deciso il suo futuro – Milanlive.it

La stampa spagnola è sicura. La rottura tra il Real e Marcos Asensio sembra ormai netta e difficile da rimarginare. Infatti, secondo quanto riportato da Marca, il classe ’96 è davvero lontanissimo dal trovare un accordo per il rinnovo. Un’ipotesi remota quella del prolungamento di contratto. Senza la firma, Asensio lascerà Madrid a costo zero tra circa 3-4 mesi.

Una notizia importante anche per il Milan, che da tempo segue l’evolversi della vicenda Asensio. L’esterno destro offensivo, cresciuto nel vivaio del Mallorca, sarebbe utilissimo per gli schemi di mister Pioli. Un presunto titolare, che migliorerebbe la fase d’attacco e garantirebbe qualità e personalità.

Non solo Milan: su Asensio anche Barcellona e Arsenal

Se dovesse dire definitivamente addio al Real Madrid, Asensio avrebbe però più di un club sulle proprie tracce. Il Milan deve guardarsi dalla concorrenza estera.

L’Arsenal in Premier League segue da tempo il calciatore iberico come rinforzo per il proprio tridente d’attacco. Ma occhio anche alla sorpresa Barcellona: i media spagnoli sono certi che a breve scatterà un contatto tra Asensio, il suo entourage e il club rivale storico del Real.