De Ketelaere, altra bocciatura: “Spettrale”, il commento è durissimo

Il trequartista belga fornisce un’altra prestazione incolore al Dall’Ara e la rosea lo definisce il peggiore in campo nelle pagelle

Il Milan non è andato oltre il pareggio nella trasferta di oggi pomeriggio sul campo del Bologna per la 30esiam giornata di Serie A. I rossoneri, con la testa ovviamente soprattutto alla partita contro il Napoli di martedì prossimo sono scesi in campo con una formazione decisamente inedita.

Pagella De Ketelaere
De Ketelaere ancora impalpabile: per la Gazzetta è da 4 (Lapresse) -Milanlive.it

Mister Stefano Pioli ha deciso di cambiare tutti i giocatori di movimento e di lasciar dento solo Maignan per quanto riguarda i titolari. La prestazione collettiva non è stata da dimenticare perché i rossoneri hanno giocato con grande determinazione, ma l’amnesia dei primi minuti che ha portato al gol di Sansone è stata pagata davvero cara. Non è bastato il pari di Pobega e il Diavolo ha da recriminare per qualche episodio arbitrale.

Pioli ha deciso di dare un’altra chance anche a Charles De Ketelaere. Il belga non veniva schierato titolare dalla trasferta sul campo della Fiorentina di oltre un mese fa e oggi è tornato ad iniziare dal primo minuto, non riuscendo però neanche stavolta ad incidere. Ancora una volta il classe 2001 non si è mai acceso durante il match, fornendo una prestazione decisamente negativa.

Per la Gazzetta il belga è da 4 in pagella

La Gazzetta dello Sport, nelle consuete pagelle stilate al termine dei match, lo ha definitivo il peggiore in campo e gli ha dato un 4. La rosea boccia decisamente la prestazione dell’ex Brugge, apparsa anche oggi impalpabile.

Pagella De Ketelaere
De Ketelaere ancora impalpabile: per la Gazzetta è da 4 (Lapresse) -Milanlive.it

De Ketelaere viene definito nella pagella “molle, ciondolante, senza un minimo di cattiveria, spettrale. Dopo aver fatto vedere davvero poco sia nel primo che nel secondo tempo, CDK lascia il campo al minuto 69′ a Brahim Diaz, che con molto meno tempo a disposizione riesce a essere più pericoloso. I numeri della stagione continua ad essere impietosi: nessun gol e 1 assist in 33 presenze stagionali.

Il suo modo di giocare è proprio quello, nel senso che non sembra mettere aggressività nelle sue giocate, ma la poca concretezza non lascia alibi. De Ketelaere si avvia a concludere una prima stagione davvero grigia con la maglia del Milan, ma chissà che possa magari essere decisivo in questo finale con un lampo nelle prossime partite.

Impostazioni privacy