Il Milan si qualifica in Europa League se, tutte le combinazioni

Per il club rossonero si apre anche lo scenario di una discesa in Europa League: ecco le due combinazioni con cui ciò accadrebbe

Dopo la sconfitta contro il Borussia Dortmund, la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League si è complicata davvero tanto per il Milan. Si apre ora anche lo scenario dell’Europa League, che è tutt’altro che scontato.

Milan in Europa League: le combinazioni
Per il Milan si apre lo scenario dell’Europa League: in quali casi accadrò (Lapresse) – Milanlive.it

La sconfitta contro i tedeschi rappresenta quasi una resa da parte del Diavolo nella massima competizione europea, nella quale l’anno scorso era riuscita a raggiungere le semifinali. Adesso la classifica vede il Borussia in testa con 10 punti, seguito dal PSG con 7, dopodiché ci sono Newcastle e Milan a quota 5. Peraltro, gli inglesi al momento sono avanti ai rossoneri per via della differenza reti: 0 rispetto a -4.

Il Milan arriva dunque all’ultima giornata da ultimo nel girone e, di conseguenza, anche pareggiando rimarrebbe in fondo alla classifica e uscirebbe definitivamente dalla competizioni europee per questa stagione. Per rimanere in Champions c’è un’unica combinazione ed è la vittoria della squadra di Stefano Pioli unita a quella del Borussia Dortmund contro il PSG, ma ai tedeschi basta anche un pari per chiudere in vetta. Ma cosa serve, invece, per arrivare al terzo posto e quindi partecipare all’Europa League?

Milan, serve la vittoria anche per l’Europa League

Ecco dunque che si profila anche lo scenario del possibile approdo in Europa League, che ovviamente passa sempre da un’eventuale successo di Rafa Leao e compagni in Inghilterra contro i Magpies.

Milan in Europa League: le combinazioni
Per il Milan si apre lo scenario dell’Europa League: in quali casi accadrò (Lapresse) – Milanlive.it

Andiamo dunque a vedere in quali casi il Milan scenderebbe in Europa League, anche se la situazione è abbastanza semplice da analizzare. Le combinazioni per questo scenario sono esattamente due: vittoria del Milan contro il Newcastle e vittoria del PSG contro il Borussia, oppure vittoria del Milan e pareggio tra francesi e tedeschi. In questi casi in fatti il Milan arriverebbe terzo con 8 punti in classifica.

In caso di pareggio tra PSG e Borussia Dortmund, infatti, Kylian Mbappé e compagni la spunterebbero sul Diavolo per gli ottavi per via della differenza negli scontri diretti. Il Milan tornerebbe a giocare in Europa League dopo tre anni, quando aveva disputato la competizione l’ultima volta, nella stagione 2020/21.

Milan in Europa League se:

  • Milan vince e PSG vince
  • Milan vince e PSG pareggia
Impostazioni privacy