Il Bayern irrompe sul tecnico che piace al Milan: sorpassa tutti

Il tecnico spagnolo seguito anche dal Milan potrebbe essere l’erede di Tuchel al Bayern: in Germania salgono le sue quotazioni

Un colpo di scena può sconvolgere i programmi di tutte le squadre in cerca di un nuovo allenatore in Europa. Il Bayern Monaco ha fatto improvvisamente irruzione su uno dei tecnici può quotati del panorama europeo, un manager che piace molto anche al Milan e che per qualcuno era addirittura il preferito della dirigenza per raccogliere l’eredità di Pioli. L’accelerata del club bavarese potrebbe però mettere definitivamente i rossoneri fuori gioco. Il successore di Tuchel, a questo punto, potrebbe davvero essere lui.

Nuovo allenatore Bayern
Bayern Monaco, sorpasso per il tecnico spagnolo: Milan spiazzato (Ansa) – Milanlive.it

Tra le grandi panchine europee che dovranno essere occupate nei prossimi mesi le più blasonate sono, con pochi dubbi, quella del Bayern, del Barcellona e del Milan. Non sorprende quindi che molti dei tecnici accostati alla squadra tedesca o a quella catalana coincidano con quelli che i rossoneri potrebbero prendere in considerazione per aprire nuovo progetto.

Se le piste favorite in casa Bayern, Xabi Alonso e Julian Nagelsmann, sono però entrambe saltate nelle ultime settimane, per motivi differenti, restano in piedi poche opzioni valide. Tra queste anche Roberto De Zerbi, altro allenatore molto stimato in casa Milan, ma sempre più convinto di proseguire la propria avventura in Premier, e un tecnico spagnolo dalle grandi ambizioni, capace di lavorare bene con i giovani ma anche con i giocatori più esperti, e di portare a casa spesso e volentieri risultati di prestigio.

Bayern, tutto sul tecnico spagnolo: Milan spiazzato

Tra i tanti nomi accostati alla panchina rossonera negli ultimi mesi, oltre a Lopetegui era diventato si era fatto strada negli ultimi giorni un candidato a sorpresa, un tecnico dal grande profilo europeo, protagonista quest’anno di una stagione molto importante in una delle squadre più ambiziose della Premier League.

Si tratta di Unai Emery, allenatore che alla guida del Siviglia ha fatto la storia del calcio europeo, soprattutto in Europa League. Nonostante a livello di ingaggio possa sembrare fuori portata per i rossoneri, dal punto di vista dello standing l’attuale manager dell’Aston Villa è considerato dall’intera dirigenza rossonera il candidato ideale, come sottolinea il giornalista Matteo Moretto: “Sarebbe il preferito in assoluto, ma è una pista praticamente impossibile“.

Emery al Bayern
Emery in pole per il Bayern: era il preferito del Milan (Ansa) – Milanlive.it

A frenare la dirigenza del Milan sul profilo di Emery, oltre alla questione economica, sarebbe stata anche l’accelerazione improvvisa del Bayern. Secondo quanto riferito dalla Bild, i vertici del club bavarese continuano a seguire con attenzione De Zerbi, ma avrebbero starebbero sondando con sempre maggior interesse anche lo stesso tecnico ex Siviglia e Villarreal.

Già protagonista, con poca fortuna, in panchine blasonate come quelle dell’Arsenal o del PSG, Emery al Bayern potrebbe giocarsi la chance più importante della carriera, in una stagione in cui la squadra bavarese dovrà cercare di tornare ai vertici del calcio tedesco dopo un’annata, quella ancora in corso, a dir poco anomala per quanto concerne il campionato teutonico.

Impostazioni privacy