Milan, la battuta del presidente: “Questi americani…”

Le dichiarazioni del presidente sono destinate a far discutere. Ecco cosa ha detto in occasione del premio Rosa Camuna 2024

Sono sempre più le proprietà americane nel mondo del calcio. Il Milan, di fatto, a parte la brevissima parentesi cinese, dopo Silvio Berlusconi, è passato ad essere ‘made in USA’.

Confalonieri: "Questi americani..."
Confalonieri mette nel mirino gli americani del Milan: la battuta in occasione del premio Rosa Camuna 2024 (LaPresse) – MilanLive.it

Prima Elliott, con il quale il Diavolo è tornato a conquistare lo Scudetto, poi il passaggio di mano a RedBird di Gerry Cardinale.

Sono chiaramente lontani gli anni in cui si spendeva tanto, senza curarsi del bilancio e di eventuali conseguenze. Un calcio che sembra mancare a Fedele Confalonieri, che al premio Rosa Camuna 2024 dal palco ha così parlato: “Viene un po’ di dispiacere vedere tutti questi interisti qui, poi anche l’Atalanta ha il nerazzurro. L’avessimo Marotta noi…, ‘sti americani qui… Vogliono il bilancio”.

Un po’ di nostalgia da parte di un tifoso rossonero che ha vissuto gli anni dell’era Berlusconi. Quell’idea di far calcio, però, non è più perseguibile e anche il Milan ormai da qualche anno si è adattato ai tempi. Una linea che stanno, ormai, perseguendo proprio tutti i club. Anche l‘Inter, soprattutto adesso che sarà gestita dal fondo Oaktree, guarderà ancora con maggiore attenzione ai bilanci. Non ci sono davvero alternative.

“Marotta al Milan”

Sempre sul palco per la consegna del premio Rosa Camuna 2024, è salito anche Beppe Marotta. L’Amministratore Delegato dell’Inter è stato accolto dal Presidente de La Regione Lombardia, Attilio Fontana: “O smette di vincere o viene al Milan”, ha scherzato Fontana, noto tifoso rossonero.

Confalonieri: "Questi americani..."
Beppe Marotta risponde alla battuta di Fontana (LaPresse) – MilanLive.it

La risposta di Marotta, con il sorriso sulle labbra, non si è chiaramente fatta attendere: “Dico che ormai il mio percorso è quasi finito, dopo l’Inter mi riposo”. Si è parlato anche di Milan, dunque, al premio Rosa Camuna 2024, ma i protagonisti sono stati altri. Sul palco, poi, è salito anche Percassi, che ha reso orgogliosa la Lombardia e l’Italia intera, grazie alla sua Atalanta, che ha conquistato, contro ogni pronostico, l’Europa League, battendo in finale, nettamente il Bayer Leverkusen, che fino a quel momento non aveva mai perso. Il nerazzurro non poteva parlare di Gasperini e del suo futuro, non dando certezza. Il desiderio è quello proseguire insieme ma per la fumata bianca manca ancora l’accordo definitivo. I tifosi bergamaschi dovranno dunque aspettare per l’annuncio del rinnovo del tecnico.

Impostazioni privacy