@ML – Stipendio Camarda, quanto guadagnerà: i dettagli del contratto

La firma tanto attesa è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri. Francesco Camarda si è legato al Milan per i prossimi anni: ecco tutti i dettagli

Francesco Camarda continuerà a giocare con la maglia del Milan. Il giovanissimo attaccante, che lo scorso marzo ha compiuto 16 anni, nel tardo pomeriggio di ieri ha finalmente messo nero su bianco. Una firma attesa settimane e spesso messa in discussione dai media. Ma la strada è sempre stata tracciata, con il calciatore che non ha mai avuto dubbi sul volere indossare ancora quei colori che tanto ama.

Milan, triennale per Camarda
Milan, triennale per Camarda: ecco i dettagli (LaPresse) – MilanLive.it

Francesco Camarda ha così siglato il suo primo contratto da professionista fino al 30 giugno 2027. Un accordo triennale che, scatterà il prossimo 1 luglio e che gli consentirà di guadagnare 800 mila euro netti a stagione. Tanti soldi per un calciatore ancora minorenne, ma che ha davvero gli occhi di tutte le big addosso. Non è un segreto che Manchester United, City, Arsenal e Chelsea hanno provato ad ingaggiarlo, ma la Brexit non ha certo facilitato l’affare, con Camarda che non avrebbe potuto volare in Inghilterra prima della maggiore età.

Milan, progetto Camarda: pronto per il primo salto

Così la squadra che ha più messo a rischio la trattativa con il Milan è stato il Borussia Dortmund, pronto ad offrire più di un milioni di euro (1,2 milioni) a stagione. Ma come detto, la volontà di Francesco Camarda ha fatto la differenza. Il giocatore che ha già scritto una pagina di storia del calcio rossonero ma anche italiano, diventando il più giovane ad esordire in Serie A, non ha mai nascosto il suo amore per il Milan: le immagini di lui in Curva Sud a cantare insieme al padre, d’altronde, sono impresse nelle menti di tutti.

Milan, triennale per Camarda
Camarda in Under 23: il piano del Milan (LaPresse) – MilanLive.it

Camarda nel frattempo continua a far parlare di se. Sì perché dopo aver vissuto una stagione da protagonista nella Primavera di Ignazio Abate, soprattutto in Youth League, ha trascinato l’Italia Under 17 agli Europei di categoria. Gol da vero bomber nel torneo, che si è concluso con la doppietta in finale, nel 3 a 0 contro il Portogallo. Il Milan e i suoi tifosi, dunque, gongolano pronti a godersi ancora il loro bomber, che dalla prossima stagione sarà a disposizione di Daniele Bonera per l’Under 23. Il club rossonero conta, infatti, di iscriversi al campionato di Serie C. L’ufficialità non dovrebbe tardare ad arrivare.

Impostazioni privacy