Ritorno di fiamma: colpo dalla neopromossa

Il Milan si prepara a mettere a segno un doppio colpo per il proprio attacco. C’è un ritorno di fiamma per il giocatore segui nei mesi scorsi

Il calciomercato del Milan si appresta ad entrare nel vivo. Già la prossima settimana il club rossonero darà i suoi primi annunci ufficiali. Saranno così i giorni di Paulo Fonseca, ma verosimilmente anche del nuovo attaccante. Il Diavolo deve mettere a segno il colpo in avanti il prima possibile.

Ritorno di fiamma: il Milan lo prende dalla B inglese
Idea per l’attacco: è un ritorno di fiamma (ANSA) – MilanLive.it

Fra un mese la stagione riaprirà ed è giusto che il nuovo mister possa disporre del bomber che deve raccogliere l’eredità di Olivier Giroud. Come è noto, il Milan ha premuto il piede sull’acceleratore per provare a chiudere per Joshua Zirkzee. E’ l’olandese il predestinato a vestire il rossonero, il suo profilo ha messo d’accordo proprio tutti, da Giorgio Furlani a Geoffrey Moncada, passando per Zlatan Ibrahimovic, oltre chiaramente i tifosi. Il sostenitore rossonero non vede l’ora di poter esultare per un colpo come quello che sarebbe Zirkzee. Manca ancora l’accordo sulle commissioni, ma il Diavolo e il giocatore hanno voglia di unirsi presto in matrimonio.

Milan, ecco la riserva di Zirkzee: nuovo tentativo

Poi per il Milan ci sarà spazio anche per regalarsi un secondo attaccante. Non è chiaramente una priorità, ma c’è voglia di prendere un altro centravanti, anche perché Luka Jovic ormai da tempo viene considerato un jolly, capace di spaccare le partite, ma poco idoneo ad iniziare dal primo minuto. Così in questi giorni è tornato di moda il nome di Armando Broja. I viaggi a Londra sono serviti anche per sondare il terreno con il Chelsea in merito a questo possibile affare, ma attenzione, chiaramente, anche alle alternativa.

Milan, Daka dopo Zirkzee
Milan, Daka dopo Zirkzee: il Diavolo ci ripensa (LaPreese) – MilanLive.it

Attenzione così a Patson Daka. Il classe 1998 di Chingola, in Zambia, ha vissuto una stagione non proprio esaltante, ma comunque positiva, con la maglia del Leicester. In 20 presenze di Championship, la Serie B inglese, sono stati sette i gol segnati e cinque i passaggi vincenti. Daka è stato un’idea concreta del Milan già lo scorso anno, a finire del calciomercato, prima di chiudere per Luka Jovic. Non è da escludere, dunque, che il Diavolo non decida di riprovarci. Il contratto del giocatore, che ha voglia di rilanciarsi e di confrontarsi in palcoscenici migliori, scade il 30 giugno 2026. Questa estate potrebbe essere, dunque, il momento giusto per lasciare il Leicester.

Impostazioni privacy