Milan, gelo Tomori: preoccupazione in casa rossonera

Il difensore inglese Fikayo Tomori non parteciperà agli Europei in Germania, ma c’è preoccupazione per il giocatore rossonero. 

La stagione calcistica è giunta al termine i club, non quella definitiva in quanto tra pochi giorni cominceranno gli Europei di Germania, il tanto atteso evento di Euro 2024. Oltre al calcio giocato comincia il calciomercato e in attesa dell’inizio ufficiale cominciano i primi rumors che toccano quasi tutte le big da vicino.

addio Tomori, ora è possibile
Tomori lascia il Milan (Lapresse) Milanlive

Uno dei club più attivi è sicuramente il Milan che – in attesa di annunciare il nuovo allenatore Fonseca – sta valutando alcuni nomi per rinforzare la rosa, specialmente in difesa e in attacco. Il sogno è Joshua Zirkzee ma intanto Furlani e Moncada stanno analizzando alcuni nomi in giro per l’Europa, specialmente in Ligue1, dove piacciono Fofana e Tiago Santos. ll taccuino rossonero è ricco di giovani talenti, ma in società bisogna fare i conti anche con l’assalto dei club europei per i propri big.

Il Milan ha diversi calciatori di primo piano e le big europee – come capita spesso in questi casi – sono pronte all’assalto per i suoi calciatori principali. Da Maignan a Theo Hernandez senza dimenticare Rafael Leao, gli Europei tra l’altro potrebbero accendere i riflettori nei loro confronti e dopo Euro2024 potrebbero arrivare importanti offerte.

Chi non parteciperà agli Europei è il difensore centrale Fikayo Tomori, ancora una volta snobbato dall’Inghilterra di Southgate. Nonostante ciò il calciatore ha molto mercato e i rumors nei suoi confronti stanno davvero esplodendo.

Calciomercato Milan, occhio al futuro di Tomori

Già nella scorsa stagione, con la cessione di Tonali, la dirigenza del Milan ha dimostrato che nessuno è incedibile e chiunque può partire alla giusta offerta. Tomori ha alternato alti e bassi, ma resta il miglior centrale difensivo rossonero e il Milan vorrebbe evitare la cessione. Sulle sue tracce c’è il Manchester United che vorrebbe riportarlo in Premier League, il Milan chiede almeno 40 milioni di euro per il suo cartellino. 

occhi sul big del Milan
il Milan trema, la Premier piomba sul calciatore (Lapresse) Milanlive

Per i Red Devils la cifra non è follia, più volte in passato hanno effettuato spese folli e quindi l’affare potrebbe davvero concretizzarsi in estate. La società rossonera spera comunque di blindare il centrale inglese, in caso di cessione andrà rivoluzionata totalmente la difesa con più acquisti nel reparto.

Già Kjaer e Caldara lasceranno Milano e anche uno tra Kalulu e Thiaw, in caso di buone offerte, può partire. Con l’eventuale cessione di Tomori la società dovrà rivoluzionare il reparto, una situazione non semplice per chi sarà il futuro tecnico rossonero, probabilmente Paulo Fonseca.

Impostazioni privacy