CALCIOMERCATO MILAN CASSANO Le voci che vorrebbero Antonio Cassano al Milan rimangono tali, tuttavia sono voci a gran volume, voci prelibate che fanno venire ai tifosi rossoneri l’acquolina in bocca. Cassano potrebbe essere un affare, perché arriverebbe a Milanello a parametro zero considerando la corsia preferenziale che il Milan ha sul Real Madrid, squadra che detiene una clausola nel caso il giocatore barese lasciasse la Sampdoria. Non sembrerebbero esserci controindicazioni, ma resta sempre in forse la questione Ronaldinho, se il giocatore dovesse davvero partire per il Brasile, in cerca di gloria in patria, già a gennaio, Cassano sicuramente sarebbe una punta indispensabile, anche se non si tratterebbe di un sostituto di Ibrahimovic ma di una seconda punta da schierare in caso di necessità, ma se il Dinho Brasiliano dovesse finire la stagione a Milano, Cassano allora sarebbe una sciccheria, un regalo per i tifosi più fanatici, ma non uno strumento indispensabile. Non ci sono sicurezze a quanto pare, e non tanto per questioni di tasca, quanto per questioni interne, questioni delicate di equilibrio,un equilibrio che adesso  a questo Milan proprio non può mancare.

Fiorella Palmieri – www.milanlive.it