CHAMPIONS LEAGUE MILAN TOTTENHAM– Gli inglesi torneranno a Milano un’altra volta per Champions League, sicuramente troveranno un’altra squadra.Mai come quest’anno il Tottenham , tornato in coppa , è stato veramente forte. Contro i neroazzurri, hanno espresso un calcio  a tratti molto bello , trascinati da un estroso e concludente  Bale. Il gallese è stata la vera spina nel fianco dell’Inter , non solo in Inghilterra ma anche nella sconfitta a Milano. La squadra di Redknapp applica un 4 4 1 1 , molto solido e velocissimo nelle ripartenze , con Bale molto concreto anche in fase realizzativa , senza dimenticare i vari: Van Der Vart che senza problemi fisici è tecnicamete  forte,Modric molto insidioso, l’esperto ariete Crouch molto abile e temibile in area.
Il Milan è nettamente superiore , sulla carta non c’è paragone ma sappiamo benissimo che spesso non vince chi  ha la rosa piu’ forte , ma chi sta meglio a febbraio , mentalmente e fisicamente. Ci sarà bisogno , di fortuna per gli infortuni e di concentrazione .Queste sfide si vincono senza lasciare nulla al caso ed Allegri nonostante non abbia dalla sua molta esperienza in Europa, sta
dando al Milan oltre ad una quadratura in campo, un forza mentale ineguagliabile.

Vincenzo Miluccio – www.milanlive.it