MILAN TOGNACCINI IBRA BOATENG AMBROSINI GATTUSO-In attesa di capire quali saranno le condizioni di Cassano e’ possibile tirare le somme sul resto della squadra grazie ai primi cinque mesi di campionato. Tognaccini non ha dubbi: la lieta novella, anche in allenamento, è Ibrahimovic.
Atleticamente un mostro. Ha i test di performance migliori di tutti, e pure
con un netto divario. Ha parametri da giocatore di basket. Dal punto di vista
fisico è da Pallone d’oro. Un esempio per tutti, perché si allena a mille all’
ora. Dopo di lui c’è Boateng, un altro ottimo atleta. Ambrosini è una conferma,
mentre Gattuso è la sorpresa più bella”.

Vincenzo Miluccio-www.milanlive.it