CAGLIARI MILAN PATO CASSANO IBRA BINHO ALLEGRI-La trasferta di Cagliari  sarà
la prima del Milan senza Zlatan Ibrahimovic. Il banco di prova per
i rossoneri sarà importante: i ragazzi di Allegri dovranno dimostrare di poter
vincere anche senza lo svedese, determinante per tutto questo inizio di campionato. Allegri dovra’ cercare soluzioni alternative per
trafiggere la difesa avversaria. Un doppio aiuto, tuttavia, arriverà al
servizio dell’allenatore e della squadra: oltre ad Antonio Cassano, che verosimilmente non sarà
ancora in forma smagliante, il tecnico livornese potrà contare sul rientro
prezioso di Alexandre Pato. Il brasiliano, di fatto, è l’unico vero goleador a
disposizione e, contro l’undici di Donadoni, dovra’ rendersi indispensabile aiutando la squadra ad andare in rete. Anche Robinho e il fantasista barese potranno
fare la differenza, ma il Papero, grazie alle sue straordinarie qualità,
potrebbe essere il decisivo ago della bilancia in una trasferta
difficile per un Milan incerottato. Una bella prova del nove per il Diavolo
targato Allegri, con la speranza concreta che gli attaccanti a disposizione non
facciano rimpiangere Zlatan, assoluto trascinatore rossonero in questo primo
scorcio di stagione.

Vincenzo Miluccio – www.milanlive.it