Ibrahimovic non ha paura dell'Inter

MILAN, CONTRO IL CESENA PUO’ VINCERE – Nei 10 incontri passati, in casa, il Milan ha sempre vinto contro il Cesena. Grazie ad un bilancio positivo di 7 vittorie (ultima 2-0, nella serie A 1990/91) e 3 pareggi (ultimo 0-0, nella serie A 1988/89). L’ultimo gol ufficiale segnato dal Cesena in casa del Milan risale al 14 dicembre 1980 quando, in serie B, fu pareggio per 1-1 con rete bianconera di Garlini all’ 80’. La porta rossonera è rimasta inviolata nelle successive 5 partite disputate in serie A: 4 vittorie rossonere (1-0 nel 1981/82, 3-0 nel 1987/88 e nel 1989/90, 2-0 nel 1990/91) ed 1 pareggio (0-0 nel 1988/89). Inviolabilità che al momento perdura da 460’.   Statistiche, queste, che fanno ben sperare, ma gli avversari non vanno mai sottovalutati. In campo avremo una formazione sicuramente incisiva, Cassano sarà probabilmente in campo dal primo minuto; l’accoppiata con Ibrahimovic sta dando i suoi frutti e Allegri non si farà sfuggire l’opportunità di tornare alla vittoria in campionato tenendo testa a un Inter in risalita, che a Ibrahimovic non fa paura: «è una grande squadra e con il nuovo allenatore ha trovato nuovi stimoli e nuove idee. Ma io guardo alla mia squadra, le altre non mi interessano».

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it