1-0 contro il Cesena. Fine primo tempo

MILAN, PRIMO TEMPO, CONTRO IL CESENA 1-0 – La squadra di Allegri non è tra le più fortunate, la formazione rossonera si vede privata di Gattuso dal primo minuto a causa di un indurimento dei flessori della coscia destra subito durante il riscaldamento. Dopo appena 21 minuti è Nesta a chiedere la sostituzione, in seguito a un’ammonizione lamenta un dolore alla spalla destra e al ginocchio, non può continuare e al suo posto entra Papastathopulos. Il greco aveva giocato la paratita negativa dell’andata in casa del Cesena, entra in campo con molta grinta e prova subito ad attaccare aiutando con tutte le sue forze i compagni. Dal primo minuto il gioco di squadra rossonero sembra decisamente più compatto rispetto alle ultime prestazioni. Davanti: Merkel, Robinho, Ibrahimovic e Cassano trovano molte azioni offensive che mettono in difficoltà un Cesena che, in ogni caso, continua a provarci riuscendo a trovare qualche buona palla gol, frenata da un ottimo Abbiati, di nuovo in campo. Nella seconda parte del primo tempo il Milan si ferma in zona d’attacco, sono sempre i soliti Cassano, Ibrahimovic e Robinho a distinguersi per virtuosismo ed è, infatti, il quarto assist vincente di Cassano a far trovare il gol a Ibrahimovic, superato nel tocco da Pellegrino che con un deciso autogol porta il Milan in vantaggio, proprio al 45esimo minuto. Il Cesena ha attaccato fin dall’inizio, il Milan, però, ha saputo tener testa alla squadra di Ficcadenti non concendendo troppo spazio agli avversari, sebbene subiscano qualche ripartenza. Allegri dalla panchina urla e incita i suoi ragazzi. Fine primo tempo. Andiamo a scoprire il risultato finale nei prossimi 45 minuti.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it