Al Massimino i rossoneri potrebbero vincere ancora

MILAN, LE STATISTICHE SONO CON I ROSSONERI – Tradizione positiva in trasferta al Massimino per i rossoneri, che nelle ultime due stagioni hanno collezionato due vittorie secche per 2-0. Nel girone di ritorno del campionato 2008-2009 sono state le reti di Pippo Inzaghi e Kakà a regalare i tre punti, mentre nella stagione passata fu un grande Klaas Huntelaar che nel finale di match, quando lo 0-0 sembrava inevitabile, riuscì a cambiare le carte in tavola regalando una doppietta davvero di elevata fattura. Per quanto riguarda gli

incontri che i rossoneri hanno disputato tra le proprie mura amiche, bisogna tornare al girone di andata della stagione 2008-2009 per trovare una vittoria, che in quell’occasione fu di 1-0 dopo la sfortunata autorete di Stovini. L’anno passato a San Siro fu una doppietta di Borriello a pareggiare i conti, dopo che Ricchiuti e Maxi Lopez avevano fatto tremare gli spalti con un uno-due difficile da battere. Il Milan è quasi sempre riuscito a trovare la via giusta per portare a casa qualcosa di buono e stasera secondo la legge del “non c’è due senza tre”, la vittoria sarebbe il risultato che continuerebbe questa tradizione positiva in casa degli isolani. Ibrahimovic potrebbe continuare la trafila di reti che con spaventosa continuità, regalano ottimi risultati di squadra. Allegri potrebbe non avere paura, inizando a guardare avanti, ai prossimi impegni.

Gennaro Manolio – www.milanlive.it