N° 1 : RUBRICA MILAN LIVE

Milanlive.it inaugura una nuova rubrica con l’intenzione di calcolare il valore economico di ogni singola rete degli attaccanti rossoneri fino alla fine della stagione. Abbiamo deciso di considerare tutto secondo un semplice calcolo matematico: una somma tra l’ingaggio dell’atleta e il costo del cartellino pagato  dalla società, dividendo il risultato per il numero di marcature (in Campionato, Champions League e Coppa Italia) realizzate fino a quel momento da ogni giocatore.  Il risultato illustrerà, di conseguenza, il valore di ogni gol, cercando di estrapolare quanto effettivamente è stata ammortizzata la cifra spesa dalla società per acquistare il giocatore.

Vediamo nel dettaglio le cifre, considerando tutti gli attaccanti in rossonero per la stagione 2010-2011: Ibrahimovic, Ronaldinho, Robinho, Pato, Inzaghi, Cassano. Per Cassano, che fino a questo momento ha
realizzato solo assist, abbiamo deciso di considerare ogni passaggio da gol, con un valore pari alla metà della rete effettiva.

Ibrahimovic: ingaggio 9 mln + costo cartellino 24 mln / 18 reti = 1,8 mln

Ronaldinho: ingaggio 7,5 mln + costo cartellino19mln / 2 = 13,2 mln

Robinho: ingaggio 4 mln + costo cartellino 18 mln / 8 = 2,7 mln

Pato: ingaggio 2,5 mln + costo cartellino 11 mln / 10 = 1,3 mln

Inzaghi: ingaggio 2 mln + costo cartellino 20 mln (attuali circa) / 2 = 11 mln

Cassano: ingaggio 2,7 mln + costo cartellino 5 mln / 4,5 ( ovvero 9 assist) = 1,7 mln

Allo stato attuale della stagione le reti più care sono proprio quelle di Ronaldinho, che ha lasciato da poco
la maglia rossonera per tornare in Brasile (al Flamengo), e Inzaghi, se dividessimo però il costo tra tutte le reti realizzate durante la sua carriera (125 con la maglia rossonera) il costo dei suoi gol sarebbe davvero ridicolo rispetto ai risultati ottenuti.

I marcatori più prolifici di gol abbassano notevolmente il valore delle singole reti, rispetto ai costi della società.

Ibrahimovic e Pato hanno realizzato più marcature di tutti, una sicurezza per la squadra di Allegri e una soddisfazione per il portafoglio della società. Cassano con gli assist ha dato un decisivo slancio, affinché le punte potessero aumentare il loro score.

 Soldi ben spesi dalla società di Via Turati, soddisfatta degli acquisti ma anche delle vecchie glorie. Una rosa che fa sognare lo scudetto. Un caro prezzo da pagare per la gloria del Club più titolato al mondo.

a c. di Gennaro Manolio – www.milanlive.it