MILAN, IN ATTACCO CONFERMA PER LA COPPIA BINHO-CASSANO – Ancora una volta senza Pato e Ibrahimovic, ancora una volta con l’attacco spuntato. Al Milan però nessuno è davvero preoccupato, in primis perchè la squadra rossonera è oramai un collettivo e non è più unicamente legata alle individualità dei suoi tanti campioni in organico. Chi andrà in campo inoltre non rappresenta certo una soluzione di ripiego, come dimostrato nel secondo tempo di Milan-Sampdoria e nella trasferta di Brescia. Anche contro il Bologna di Malesani, almeno dal 1′ ci sarà spazio per la strana coppia Robinho-Cassano, con Pato che dovrebbe trovare posto soltanto in panchina. Due mezze punte dunque che avranno il principale compito di creare e concretizzare azioni offensive, come già capitato del resto proprio nell’ultima sfida di campionato con Cassano a ricamare per il compagno di reparto brasiliano che ha freddato l’estremo difensore dei padroni di casa. Unico aspetto da migliorare, la mira già dai primi minuti di gioco: sabato scorso infatti sia Robinho ma soprattutto “Fantantonio” hanno sbagliato parecchio sottoporta, vanificando varie opportunità da rete. Con l’impeccabile difesa del Milan di questa stagione spesso basta segnare solo un gol per portare a casa l’intera posta, ma l’obbiettivo, già a partire da domenica prossima, è quello di centrare più spesso il bersaglio, in una gara che potrebbe diventare l’ultimo impegno decisivo in campionato.

Pierluigi Cascianelli – www.milanlive.it