Milan, Pinto de Costa: “Il Milan vuole Hulk? Dev’essere uno scherzo..”

Hulk al Milan? Un bel punto di domanda!

MILAN, IL PRESIDENTE DEL PORTO SMENTISCE CONTATTI PER HULK – «Il Milan vuole Hulk? Sì, ma dev’essere uno scherzo… Due anni fa avevano preso Cissokho, poi non sono stati capaci di prenderlo e si sono tirati indietro con il pretesto dei denti. Tutto ciò è ridicolo». Il presidente del Porto Pinto da Costa, intervistato dal quotidiano sportivo portoghese ‘Record’ per l’edizione in edicola e per quella online, ironizza sul presunto interessamento del club rossonero per i suoi ‘gioiellì e ricorda un caso di due estati fa, quello relativo all’esterno sinistro poi finito proprio al Porto. «Quella storia non poteva che essere tale, dato che Aly gode di un’ottima salute dentale, migliore della mia – ha detto ancora il presidente del Porto -. In ogni caso non vogliamo parlare con nessuno dei nostri giocatori e chi li vuole dovrà presentare offerte conformi alle clausole di rescissione». ‘Record’ scrive poi che l’unico giocatore che dovrebbe lasciare il Porto è Cristian Rodriguez, destinato ad andare in Russia al Rubin Kazan. Quanto a Hulk , è legato ai ‘Dragonì fino al 30 giugno 2014, e per averlo ci vogliono almeno 20 milioni di euro. Ma non sembra intenzionato a lasciare il Porto ed il compagno di reparto Falcao, visto che è convinto, così come il tecnico Andrè Villas Boas, di poter vincere la Champions League del prossimo anno proprio con il Porto, che nella prossima stagione potrà disporre anche del presunto ‘nuovo Messì, ovvero Iturbe, giovanissimo talento conteso a lungo da Argentina e Paraguay e già acquistato dai ‘Dragonì. (ANSA).

La redazione – www.milanlive.it