Milan, Boateng: “I miei colori sono il rosso e il nero, vorrei essere un giocatore tutto del Milan”

Boateng..tutto rosso e nero

MILAN, BOATENG E IL ROSSO E IL NERO – Boateng ospite al Nike Stadium, insieme a Thiago Silva e Zambrotta, commenta la sua situazione in rossonero, l’unica squadra con cui potrebbe giocare perché: “Segnare a San Siro è un’emozione indescrivibile, quando ho fatto il mio primo gol col Brescia ho quasi rischiato di farmi male dopo la capriola. Se resto sicuramente al Milan? Tutti sanno che voglio restare, mi piacerebbe dire di essere un giocatore tutto del Milan ma ancora non lo sono al 100%. Sono venuto qua per giocare e credo di averlo fatto bene, ora a queste cose deve pensare la Società. Io all’Inter? Nel calcio può succedere di tutto, – ma aggiunge fermamente – i miei colori sono rosso e nero, voglio restare al Milan. Se canto? No adesso basta”.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it