Home Milan News Milan, Lo Florio: “Il Milan ha già provato il colpo con El...

Milan, Lo Florio: “Il Milan ha già provato il colpo con El Shaarawy”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31
El Shaarawy al Milan starebbe benissimo!

MILAN, LO FLORIO PARLA DI EL SHAARAWY – Ecco come l’agente di El Shaarawy si è espresso parlando con TuttoMercatoWeb.com. Ha raccontato degli sviluppi di mercato e del forte desiderio del giocatore di aiutare il Padova a raggiungere la promozione. Il Milan sembra essere molto interessato al giocatore. Inizialmente parlano di come Lo Florio ha conosciuto il ragazzo diventando suo procuratore: “Abito vicino Genova. Mi venne segnalato un ragazzino bravissimo. La prima volta pioveva, tra l’altro sbagliai campo perché pensavo che la partita fosse Genoa-Provercelli e invece era a campo invertito quindi all’epoca feci un viaggio a vuoto. Però questo mi ha fatto insistere, l’ho visto la volta dopo, c’erano tanti procuratori ma ho cominciato a parlare con il padre e da lì è nato un rapporto di amicizia. In questo momento ho un ottimo rapporto sia con il ragazzo che con la famiglia alla quale, essendo un commercialista, tengo anche l’aspetto fiscale. Poi gli ho anche fatto un contratto con la Nike, diciamo che è stato un lavoro partito da lontano. Un po’ quello che deve fare un procuratore. Poi chiaramente il ragazzo ha fatto benissimo sia in Primavera che al Padova e quindi c’è tutto questo clamore interno. Ma in Stephan ci credevo già da due-tre anni, ma anche di più”.  Il Padova fa molto affidamento su di lui per raggiungere la promozione ma il risultato dell’andata di 0-0 non fa ben sperare: “Mi aspetto che il Padova faccia comunque la sua parte. Il risultato non è favorevole, però si giocherà tutto in novanta minuti e sono convinto che sarà determinante dell’ultim’ora”. All’andata, nonostante ci fossero molti osservatori sugli spalti Ela Shaarawy è stato sostituito da Dal Canto: “Sono soddisfatto della sua prestazione, perché è stato il più pericoloso del Padova pur giocando pochi palloni in quanto la manovra si è sviluppata in maniera diversa e così ha dovuto cercare altre opportunità che esulano dalle sue competenze. Mi ha detto che era un po’ stanco. Uscire, è chiaro, non piace a nessuno ma mancavano ormai pochi minuti alla fine quindi non si è arrabbiato più di tanto. Anche se magari avrebbe voluto giocare tutta la partita come tutti i giocatori, però non è mica la fine del mondoPer quanto riguarda gli osservatori, ho visto che c’erano un po’ di personaggi importanti di società straniere. Penso che si siano resi conto della bravura di Stephan”. Alla domanda se sono o meno arrivate offerte da parte del Milan risponde: “Si, è vero. Si sono sentiti con il presidente ma niente di particolare perché Preziosi vuole riportarlo a Genova”. La situazione potrebbe cambiare qualora il Padova dovesse approdare in serie A e Lo Florio dice: “In quel caso parleremmo con il presidente per vedere cosa intende fare. Ma credo che la sua intenzione sia comunque quella di riportarlo al Genoa”. Il grande colpo è atteso e secondo Lo Florio ad aggiudicarsi il giocatore saranno: “Le grandi. La Juventus dovrà potenziarsi moltissimo, mentre il Milan deve fare qualcosa di importante perché mi sembra di aver capito che il traguardo della prossima stagione sarà la Champions League. Quindi ai rossoneri non basterà un solo acquisto a centrocampo, anche perché è andato via Pirlo. Davanti se fanno qualcosa in uscita, dovranno fare altrettanto in entrata. Anche l’Inter non vorrà rimanere al passo e quindi farà un bel colpetto. A queste squadre aggiungo il Napoli che sta facendo un ottimo calciomercato”.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it