Con l’arrivo di Goran Inler, presentato dal presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis con la nuova maglia della squadra , con il numero 88,  ci potrebbe essere qualche partenza inaspettata, come quella di Walter Gargano.

L’agente del giocatore uruguaiano, Vincenzo D’Ippolito  intervistato da ‘Calciosport24.it’ , sull’argomento ha commentato: “l’arrivo di Inler non ci preoccupa, in quanto il nazionale  svizzero è arrivato al posto di Pazienza. In rosa adesso ci sono 4 centrocampisti quindi non ci sono esuberi. In ogni caso, la situazione sarà più chiara ad agosto”.

“Sono qui per vincere! “. ha dichiarato il giocatore alla sua presentazione ufficiale sulla nave Msc, ” per me Napoli è un nuovo capitolo della mia carriera. Spero di fare bene soprattutto perché ho trovato una società che è una famiglia e un pubblico che da avversario, con l’Udinese, mi ha davvero impressionato. Ho deciso da tempo di venire qui”. Ad intervistare il giocatore all’inizio è proprio  il presidente del Napoli, che prima pero’ scherza: “Inler l’ho rimandato via, non ci siamo messi d’accordo perchè non ha firmato una determinata carta prima di salire sulla nave”.
“Devo ringraziare l’Udinese e la gente di Udine”, ha concluso Inler , “che resteranno sempre nel mio cuore, e tutti i club che mi hanno offerto di giocare per loro: è un grande onore, davvero, ma rifiutare Napoli era impossibile. Soprattutto dopo la partita con l’Udinese al San Paolo”

“‘Oj vita, oj vita mia”.

di Vincenzo Martusciello