Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, in tempi non sospetti, disse: “Marek Hamsik è incedibile, ma qualora decidessi di venderlo, la prima società ad essere interpellata sarebbe quella nerazzurra perchè mi piace il modo di fare del suo presidente”, il quale non si è fatto attendere molto e puntuale è arrivata la sua offerta: 15 milioni di euro più l’intero cartellino dell’attaccante nerazzurro Goran Pandev e del centrocampista italo brasiliano Thiago Motta.

Con queste prospettive, l’affare, sembrerebbe decollare anche perchè più volte la società partenopea ha bussato a quella milanese per il macedone.  Bisogna, comunque, arrivare ad un accordo che soddisfi le due parti in causa, e non tanto per la cifra messa a disposizione da Moratti, quanto per gli ingaggi delle due contropartite che sono troppo cari per le tasche azzurre.

Per Gasperini , questo, sarebbe un ottimo rinforzo da poter utilizzare sia a centrocampo che sugli esterni d’attacco.

di Vincenzo Martusciello