IL PSG DI LEONARDO HA MONOPOLIZZATO IL CALCIOMERCATO FRANCESE ED  EUROPEO—  

La squadra francese ha fatto passare inosservato il passaggio di Aguero dall’Atletico Madrid al Manchester City, spendendo in soli tre giorni, la fantasmagorica cifra di 65 milioni di euro. 

 Infatti, dopo Gameiro e Douchez, sono arrivati a Parigi Matuidi, Menez,Bisevac, Sissoko, Sirigu e Pastore. Il solo “Flaco” è costato 45 milioni di euro, il che dimostra la forza economica dei nuovi proprietari del club francese, gli emiri del Qatar, i  quali non hanno certo indossato i guanti per soffiare  il centrocampista argentino ad  avversari del calibro del Chelsea e del Milan,  che le ha tentato veramente tutte per accaparrarsi l’ex palermitano, addirittura mandando Braida a pranzo con Simonian, agente dell’argentino.

Niente da fare, il fascino francese ha prevalso, anche perché il Club di Via Turati, dovendo fare i conti con il difficile momento della Fininvest, non ha potuto andare oltre l’offerta di 35 milioni di euro.

di Vincenzo Martusciello