Kakà e il possibile ritorno al Milan.

CALCIOMERCATO MILAN | KAKA’ – Sono i particolari a fare di un giocatore, un vero uomo anche fuori dal campo. Ricàrdo Kakà ha fatto piangere un intero popolo quando ha lasciato i colori rossoneri per approdare al Real. Qualcuno lo considera un traditore, ma per i più resterà per sempre stampato nel cuore. Ieri la sua squadra ha perso per l’ennesima volta contro i mostri sacri del Barcellona nella finale di ritorno di Supercoppa Spagnola. Al 94° minuto di gioco, a partita ormai conclusa si è accesa una forte rissa, protagonisti i giocatori del Real Madrid che hanno falciato e preso a cazzotti i giocatori Blaugrana, considerando offensivo il loro modo di tenere palla. Ma il gesto che lascia più riflettere è stato il dito di Mourinho nell’occhio del vice di Guardiola, Tito Vilanova. Emblematica a questo punto della rissa, l’immagine di Kakà che assiste in lontananza, quasi disperato ed esterrefatto, alla scena che vede i suoi compagni di squadra e il suo allenatore alle prese con una scazzottata da bar.

A questo punto ci chiediamo se Kakà meriti davvero di vestire la maglia dei Blancos…una squadra che ha una grandissima storia ma stando a quanto visto in questi ultimi anni ha perso un po’ di stile, che da sempre li aveva contraddistinti. Il Milan e tutti i suoi tifosi sarebbero disposti ad accogliere il brasiliano a braccia aperte, ma la prima mossa deve essere del giocatore.

Giacomo Giuffrida – www.Milanlive.it