IL punto di forza della squadra: un Grande Presidente

MILAN-JUVENTUS, I 5 PUNTI DI FORZA – IL punto di forza più importante della storia rossonera è, senza ombra di dubbio, il Presidente Silvio Berlusconi che ha fatto davvero molto per il suo Milan ed è stato ripagato sotto tutti i punti di vista. Il Suo è il Club più titolato al Mondo e la riconferma si palesa ogni volta che i ragazzi scendono in campo.

Analizzando la partita, però, ecco i 5 punti di forza:

1) ALLEGRI = Come sempre si è dimostrato all’altezza della situazione, ha saputo costruire una grande formazione pur non avendo le stelle più luminose in campo. L’uomo-Milan costruirà, passo dopo passo, una nuova era di incontrollabile grandezza

2) SEEDORF =L’esperienza insegna e paga, con lui in campo il gioco è magistrale e incisivo, sa sempre cosa fare e soprattutto gestisce la squadra alla perfezione

3) KEVIN-PRINCE BOATENG =Il primo gol è stato a dir poco incredibile, una coordinazione perfetta e un impatto potente, Buffon non avrebbe potuto evitare il gol e il principe rossonero conferma la sua importanza all’interno del gruppo.

4) KINGSLEY BOATENG = avevamo il Principe rossonero, ora, però, abbiamo anche il “KING”sley, un giovane che deve crescere per acquisire quell’esperienza che fa la differenza ma anche così riesce a imporsi. Ci stupirà.

5) ELY =Un altro giovane alla ribalta, con le chiusure e i recuperi palla di questa sera di è messo in luce, non è in soggezione di fronte ai “grandi” e sa mantenere calma e ordine; come Kingsley ha bisogno di crescere ma le basi su cui costruire sono molto solide.

L'esperienza non tradisce ma...insegna

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it