NAPOLI DE SANCTIS CAVANI CANNAVARO MILAN – Passata la gioia per il bel pareggio del Napoli a Manchester in casa del City per gli azzurri è già tempo di pensare alla sfida del weekend, la gara interna contro il Milan valevole naturalmente per il campionato. Tre fra i protagonisti della sfida dell’Etihad Stadium come Cannavaro, De Sanctis e Cavani, hanno spronato la squadra in vista della partita contro i rossoneri.

DE SANCTIS – Kolarov ha fatto un bel tiro, ho dei dubbi sull’esistenza della punizione ma ormai è fatta, dovevamo migliorare la barriera e magari sarei potuto arrivarci. Siamo contenti di questo pareggio perchè il nostro è un girone molto difficile e quindi è fondamentale per noi portare a casa anche il minimo risultato. Adesso dobbiamo fare attenzione al Milan. I rossoneri hanno tenuto testa al Barça quindi credo che domenica sarà un altro grande match“.

CANNAVARO – “Quando è partita la musichetta della Champions mi è scappato da ridere. Abbiamo fatto una buona partita, ci preoccupava la nostra condizione, ma abbiamo retto bene. Eravamo tutti molto concentrati. Questo è girone è bello e difficilissimo, il Bayern è fortissimo le altre siamo sullo stesso livello. Ora ci aspetta la gara con il Milan, sarà un altro esame, vogliamo sfatare questo altro tabù“.

CAVANI – “Dovremo lavorare ancora, ma abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare con qualsiasi squadra. Dobbiamo solo continuare così. Può darsi che nel finale abbiamo pagato l’inesperienza, ma è normale soffrire quando giochi contro squadre così attrezzate. Per me era importante, segnare alla mia prima partita in Champions mi riempie di gioia. Ora mi preparerò per il Milan, spero di fare una grande gara domenica”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it