MILAN VIKTORIA PLZEN VOTI PAGELLE – Di seguito trovate i voti e le pagelle de Il Corriere dello Sport relativi alla sfida Milan-Viktoria Plzen. Ottima la prova di Ibrahimovic mentre bocciato Emanuelson, mai incisivo.

MILAN
7,5 Ibrahimovic -Ispiratissimo mette due volte Cassano nelle condizioni di segnare. Ma Zlatan sbaglia i gol più facili della serata quando tira per due volte addosso a Cech. Non sbaglia il rigore che sblocca il risultato e regala un altroassistper Cassano che questa volta non fallisce.

7 Cassano -Ibra gli mette un pallone d’oro, Fantantonio calcia sul portiere che lo ferma poi in angolo. Ancora un paio di errori in attacco dove fallisce altrettanti occasioni da rete. Si riscatta sull’ennesimo suggerimento di Ibrahimovic.

7 Allegri (all.) -Una vittoria che valorizza il pareggio di Barcellona. Seconda partita di fila senza subire gol.

6,5 Abate -Pilar inizialmente lo fa soffrire, ma quando Abate decide di attaccare trova poca resistenza contro Libersky.

6,5 Thiago Silva -Molto mobile e veloce, nella ripresa si avventura anche come centravanti aggiunto.

6,5 Antonini -Ottima resa su tutta la fascia sinistra, incisivo anche quando attacca.

6,5 Seedorf -Si sovrapponeall’inconsistente Emanuelson, conquista metri e palloni, tenta due volte senza convinzione la conclusione a rete.

6 Nocerino -Si sente molto… Gattuso, evita falli inutili e rischiosi, ma nei 45′ iniziali fatica a trovare la posizione giusta per evitare le ripartenze degli avversari.

6 Van Bommel -Va a sbattere senza paura contro i rocciosi ceki anche se nel primo tempo consente qualche ripartenza di troppo.

6 Nesta -Bakos ha un guizzo iniziale, ma poi si dissolve.

6 Abbiati -Viene graziato da Horvath, è sempre attento.

5,5 Aquilani -Un altro passo indietro, incide molto poco.

5 Emanuelson -Poco fisico, poco coraggio e poche idee: incomprensibile e inutile la sua reiterata titolarità.

VIKTORIA PLZEN

6,5 Cech -Doppio miracolo su Ibra libero, ferma anche Cassano. Ma entrambi si «vendicano » con spietata puntualità.

6 Bystron -Gigantesco, dall’aspetto inquietante, cerca le caviglie di Ibra quando lo svedese compare in areadi rigore.

6 Jiracek -E’ il primo arginecollocato fuori dall’area per tentare di fermare Ibrahimovic.

6 Petrzela -E’ sempre molto attivo, ma Antonini fa buona guardia.

6 Kolar -E’ il grimaldello che tenta di scardinare centralmente l’area di rigore rossonera.

6 Pilar -Velocissimo, mette spesso in difficoltà Abate che, però, alla distanza gli mette la museruola.

5,5 Horvath -Da censura l’errore, sullo 0-0, davanti ad Abbiati.

5,5 Vrba (all.) -Un’onorevole sconfitta dopo che la sua squadra ha tenuto testa a lungo al Milan.

5 Rajtoral -Antonini e Seedorf lo mettono spesso in affanno.

5 Cisovsky -Solo con il braccio riesce a fermare Ibra in occasione del rigore.

5 Limbersky -Abate lo punta e lo supera ripetutamente.

5 Bakos -Si vede solo su un colpo di testa iniziale Abbiati dà la sensazione di sfiorare.

5 Duris -Sostituisce Bakos, ma con gli stessi scoraggianti risultati.

L’arbitro

6 Meyer -Si fa prendere un po’ la mano con i «gialli» ai ceki.

La redazione di Milanlive.it