MILAN – E’ un Galliani sereno e pacato quello che ha parlato nelle ultime ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Il numero due di via Turati rimanda al mittente le critiche ed esclama: «Come si esce da questo momento? Scusi ma di quale momento sta parlando? Sento ripetere continuamente dagli organi di informazione che il Milan starebbe attraversando un periodo brutto, pieno di difficoltà. Lo state dicendo voi, non noi. Eppure, se non sbaglio, a inizio stagione ci davate tutti per favoriti. Allora lo ripeto ancora: questo è un momento bellissimo, perché siamo campioni d’Italia in carica e due mesi fa abbiamo conquistato la Supercoppa di Lega. Abbiamo vinto tanto e continueremo a vincere. Dunque dove sta il problema?». Poi Galliani prosegue: «Non si può misurare sempre tutto in base all’ultima partita. Se dovessimo fare così anche noi, i contratti con gli sponsor li dovremmo rinnovare settimana per settimana… (ride, ndr). Insomma, abbiamo perso due partite di campionato, ma mi sembrano inconvenienti che fanno parte di una stagione. Piuttosto, in Champions abbiamo quattro punti in due gare e la Uefa in classifica ci ha messo anche prima del Barcellona. Ecco perché non è corretto parlare di brutto momento. Quelli li vive chi non vince nulla».

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it