CALCIOMERCATO MILAN- Riccardo Montolivo (26) è ad un passo dal vestire la casacca rossonera il prossimo gennaio. Il giocatore è in rotta con i viola, esiliato dall’ambiente, fischiato dal suo pubblico e perlopiù in scadenza a giugno. La società viola non può rischiare di perdere il giocatore a parametro zero, il rinnovo è pura utopia, ma l’offerta iniziale del Milan di 3 milioni di euro pare uno schiaffo al calcio. Nonostante le ultime due vittorie tra campionato ed Europa, Allegri non nasconde le sue necessità e un centrocampista alla Montolivo, in grado di cogliere (o almeno tentarci…) l’eredità di Andrea Pirlo sarebbe l’ideale. Ecco perché la dirigenza rossonera sarebbe disposta ad alzare l’offerta a 5 milioni, cifra che convincerà i Della Valle a privarsi del talento di Caravaggio nella prossima sessione di mercato. Il Milan non è l’unico club interessato al giocatore, dato che anche Arsenal e Psg si sono proposte negli ultimi mesi, ma la volontà del forte centrocampista di rimanere in Italia e allo stesso tempo poter calcare il prestigioso palco della Champions farà pendere l’ago della bilancia verso Milanello. Manca solo il sì dei viola, ma oramai l’addio è solo questione di mesi ed un Montolivo scarico fino a fine stagione per partire in estate a costo zero non conviene ai Della Valle. Meglio 5 milioni subito e il Milan ha già l’acquolina in bocca.

Davide Capogrossi – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it