Milan » Milan News » Fiorentina-Catania, voti e pagelle Gazzetta dello Sport: super Jovetic

Fiorentina-Catania, voti e pagelle Gazzetta dello Sport: super Jovetic

FIORENTINA CATANIA VOTI PAGELLE – Di seguito trovate i voti e le pagelle della Gazzetta dello Sport relativi alla sfida fra Fiorentina e Catania. Il match dell’Artemio Franchi è terminato con il risultato di 2 a 2.

FIORENTINA 5,5
BORUC 6 La difesa è di burro e per i miracoli non pare attrezzato.
DE SILVESTRI 4,5 Il k.o. di Cassani dà una chance all’ex laziale: sprecata. Oltre a difendere male, stavolta manca anche la spinta.
GAMBERINI 5,5 Balla a ritmo di tango e il bunker diventa friabile.
NATALI 6,5 Il migliore della retroguardia e pericoloso anche davanti.
PASQUAL 5,5 Anche sulla sua fascia non c’è pane duro da mordere, così Izco, Delvecchio e Lanzafame ne approfittano.
BEHRAMI 6 Fa un po’ di confusione, ma ci mette gamba e intensità.
MONTOLIVO 6,5 Partenza lenta. Dopo il gol però sale in cattedra e recupera palloni. Ammonito, sarà squalificato.
MUNARI 5,5 Rilanciato titolare, perde il confronto con Delvecchio.
VARGAS 5,5 Entra per Munari e dà subito la palla per il bis: sembra l’inizio di una favola, invece la scarsa forma si vede tutta.
CERCI 5 Guizza un paio di volte in 45′, poi nella ripresa evapora.
ROMULO 5,5 Entra per Cerci, ma copre solo un po’ di più
SILVA 5,5 Onesto nel rinunciare a un angolo e lottatore su ogni palla: in porta, però, non tira mai. (Gilardino s.v.).
JOVETIC 7,5 Due gol e luci delle ribalta. Se è vero che nel suo rinnovo c’è una clausola di rescissione, meglio prepararsi ad un’estate di fuoco: Jo-Jo può fare la differenza ovunque.
All. MIHAJLOVIC 5 L’ambiente non lo aiuta, ma la squadra stenta a fare gioco contro le difese schierate e dietro subisce troppo.

CATANIA 6,5
ANDUJAR 6 Coraggio, Jovetic lo rivedrà solo fra qualche mese.
IZCO 6 Parte a destra, finisce a sinistra e se la cava sempre.
BELLUSCI 5,5 Dal suo lato si entra con maggior facilità.
LEGROTTAGLIE 6 Gestisce con esperienza le operazioni difensive. SPOLLI 6 Tanti duelli muscolari con Silva, alla fine la spunta.
MARCHESE 6 Ringhia a Cerci quando può e non disdegna le discese.
LANZAFAME 6 Entra per la rimonta finale e si fa sentire.
DELVECCHIO 6,5 Gol e non solo: fa legna e nel gioco aereo brilla.
LODI 6,5 Sarto intelligente, cuce il gioco e tiene stretti i reparti.
ALMIRON 5 Stavolta è l’anello debole di una mediana che gira a dovere (Barrientos s.v. Segnerebbe anche ma l’arbitro non vede).
LOPEZ 6,5 Timbra il pareggio finale e duella su ogni pallone.
CATELLANI 5 Condannato per il gol mangiato e un paio di egoismi.
BERGESSIO 6 Entra per la rincorsa ed il suo peso si fa sentire.
All. MONTELLA 6,5 Se il Catania va a nanna al 5° posto in condominio, c’è la mano di un Aeroplanino che sa insegnare a volare.

La redazione di Milanlive.it