KUFFOUR BOATENG – L’ex nazionale ghanese nonché ex difensore della Roma, Kuffour, ha commentato il recente addio di Kevin Prince Boateng al Ghana, difendendolo: “Tutti devono rispettare la decisione di KPB. Ognuno di noi prende delle decisioni nella vita, positive o negative. Io non condanno il ragazzo e non forzerei la sua decisione per tornare a giocare. Rimane sempre un ghanese, avrà sempre il passaporto ghanese. Il Ghana è l’unica nazionale in cui può giocare e il Ghana non gli chiuderà le porte della nazionale in futuro. Le ‘Black Stars’ andranno avanti comunque…“.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it