BOLOGNA MILAN – Clarence Seedorf giura di non aver preso con la mano la palla. Il centrocampista rossonero, a Sky, ha commentato così uno dei tanti episodi discutibili accaduti durante la sfida col Bologna di ieri: “L’arbitro era a dieci metri da me, dalla tv sembra rigore, ma non ho colpito la palla col braccio. Sorpresi dal Bologna? Loro sono stati bravi ad essere molto aggressivi, poi in avanti hanno grande qualità. Nella ripresa speravamo di avere un po’ di spazio in più. Però loro sono stati bravi ad essere aggressivi nei momenti giusti e organizzati in fase difensiva“. L’orange ha detto infine la sua sul probabile arrivo di Tevez: “Andrà a finire dove possono prendere più soldi tutti quanti. Il Milan sarebbe il primo caso in cui, nella sua storia, non accadesse ciò che è accaduto in passato. Vedremo cosa succederà”.

Matteo Mauri – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it