Milan » Milan News » Novara-Napoli, voti e pagelle Gazzetta dello Sport

Novara-Napoli, voti e pagelle Gazzetta dello Sport

NOVARA NAPOLI VOTI PAGELLE – Di seguito trovate i voti e le pagelle firmati Gazzetta dello Sport relativi alla sfida fra il Novara e il Napoli. Il match si è giocato ieri sera in Piemonte e si è concluso con il risultato di parità, 1 a 1. Fra i partenopei il migliore in campo è il solito Ezequiel Lavezzi. Bene anche Aronica e Dzemaili, quest’ultimo, autore della rete degli azzurri. Nel Novara fra i migliori c’è Radanovic reduce da uno splendido gol.

NOVARA 6
UJKANI 6 È sicuro sulle uscite e tra i pali. Viene impegnato soltanto con qualche tiro dalla distanza che blocca senza patemi.
MORGANELLA 6,5 Ha rincorso Lavezzi con grande determinazione. Non s’è risparmiato, insomma, anche se in qualche occasione è dovuto ricorrere alle maniere forti.
DELLAFIORE 6 Dalle sue parti spinge Dossena che non è in serata. Lui lo controlla e di tanto in tanto si scende fino alla metà campo.
CENTURIONI 6 Non avrebbe dovuto giocare, ma Tesser l’ha voluto rischiare lo stesso. E considerata la prestazione ha fatto bene: Cavani non l’ha mai vista.
LUDI 6 S’è scontrato con Pandev ad inizio partita ed è rimasto in campo nonostante la sofferenza. S’è dovuto arrendere all’inizio del secondo tempo.
LABRIN 6 Un cagnaccio, s’è piazzato al centro della difesa ed ha combattuto con grande vigore. È avanzato fino a centrocampo per pressare su Pandev.
GEMITI 6 Sulla sinistra non s’è risparmiato anche se dalle sue parti c’era Maggio. Ha impegnato De Sanctis con un gran sinistro dal limite e s’è fatto apprezzare anche per qualche buon cross.
MARIANINI 6,5 Un gran lavoratore a centrocampo. Chiude bene su Hamsik che parte da dietro. Sa essere utile anche in fase d’appoggio quando il Napoli ha spinto di più.
RADOVANOVIC 6,5 Che gol! Un destro tremendo su tocco di Gemiti, che ha sfondato la barriera napoletana. Per il resto, apprezzabile la sua copertura dinanzi alla difesa.
PORCARI 6 Tesser lo manda in campo poco dopo la mezz’ora e lui entra subito in partita dando man forte a centrocampo, messo sotto dal pressing dell’avversario.
RIGONI 6,5 Molto meglio nel primo tempo, quando ha dato qualità al gioco. Nella ripresa, dopo un buon inizio, ha rallentato l’azione ed il Novara s’è smarrito.
MAZZARANI 5 Troppo facile per la difesa napoletana redimerne le voglie di gol. Aronica lo bracca costantemente e lui arretra.
Morimoto s.v..
RUBINO 6 Ci ha provato con un paio di colpi di testa a sorprendere De Sanctis, ma le conclusioni sono finite fuori. Sul piano della volontà è stato unico.
All. TESSER 6 Nessun timore riverenziale: il suo Novara se l’è meritato il punto.

NAPOLI 6
DE SANCTIS 6 Viene sorpreso dal bolide di Radovanovic. Per il resto, non deve impegnarsi più di tanto se non per respingere una conclusione di Gemiti.
CAMPAGNARO 6 Prima che Mazzarani vada a sistemarsi sulla destra, lo tiene senza affannarsi: sul piano fisico lo sovrasta.
CANNAVARO 6 Rubino è un avversario scomodo, soprattutto sulle palle alte. Qualche volta lo supera, ma nel complesso riesce a limitarne le giocate.
ARONICA 6,5 E’ in un buon momento, contrasta e spazza l’area senza pensarci su due volte. E’ tra quelli più presenti in questo Napoli e regge bene sul piano fisico.
ZUNIGA 5,5 Mazzarri lo manda in campo per dare maggiore vivacità alle ripartenze, ma lui si perde nei suoi balletti. Troppi dribbling inutili che non servono alla causa.
MAGGIO 6 Ha sfiorato il gol con un gran colpo di testa ed ha sprecato una buona opportunità con un piattone finito alto. La spinta sulla destra, tuttavia, non è mancata.
HAMSIK 6 Gioca da mediano e dopo le prime difficoltà iniziali comincia a ritrovarsi anche se Marianini lo costringe sempre ad arretrare.
DZEMAILI 6,5 Un gol importante, il suo, perché evita una sconfitta che sarebbe stata troppo pesante per il Napoli. Se l’è vista con Rigoni ed entrambi non hanno sfigurato. E’ un giocatore in crescita in un momento delicato per il Napoli.
DOSSENA 5,5 Impreciso e poco convinto, sbaglia qualche cross e non riesce mai a sfondare sulla sinistra. Inler s.v.
LAVEZZI 6,5 Senza di lui sarebbe davvero dura per il Napoli. Corre in orizzontale ed apre varchi per i compagni che non l’hanno saputo assistere.
PANDEV 6 Buone cose nel primo tempo, quando ha cercato di sostenere Cavani nella fase offensiva. Il problema, però, è che non ha mai tirato in porta.
CAVANI 5 Mai in partita. Nelle ultime settimane il suo rendimento è alterno, non riesce a trovare la condizione. Centurioni lo sovrasta sul piano fisico portandolo spesso lontano dalla porta.
MASCARA 5 Ritorna a giocare dopo diverse settimana di tribuna o panchina. E la prolungata assenza non l’ha giovato di certo.
All. MAZZARRI 6 S’inventa un Napoli più offensivo, ma Ujkani non è stato mai impegnato.

Matteo Mauri – Milanlive.it