Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Longini: Tevez vuole il Milan, Pato potrebbe lasciare, Montolivo forse a gennaio

Calciomercato Milan, Longini: Tevez vuole il Milan, Pato potrebbe lasciare, Montolivo forse a gennaio

CALCIOMERCATO MILAN – L’agente Marika Longini, intervistato da Radio Radio, ha fatto il punto sul mercato di casa Milan e sulle diverse questioni aperte, a cominciare da Tevez: “Il rifiuto di Tevez al Psg testimonia ancora una volta la ferma volontà del calciatore di vestire la maglia del Milan. Lui vuole i rossoneri e li aspetterà fino alle 19:00 del 31 gennaio. L’accordo tra Manchester City e Psg non è sufficiente se Tevez non gradisce Parigi come destinazione, perché quando si crea il braccio di ferro tra calciatore e società, di solito è la volontà del giocatore che prevale. Quindi alla fine Tevez indosserà la tanto desiderata casacca rossonera. Il caso-Pato è leggermente più delicato: i continui infortuni e la sua mancata crescita negli anni, potrebbero portare a giugno la società ad una riflessione. Sì, in estate Pato potrebbe lasciare il Milan. Maxi Lopez appare più lontano in quanto l’accordo tra Catania e Fulham per il prestito della punta argentina è ad un passo, ma, anche qui come per Tevez, la volontà del giocatore potrebbe prevalere su quella delle società. E’ noto, infatti, che Maxi Lopez abbia tutta l’intenzione di aspettare il Milan fino all’ultimo e sta quindi tentennando e traccheggiando prima di dire sì agli inglesi. Poi c’è Montolivo, già promesso sposo dei rossoneri per la prossima estate, che potrebbe anticipare di qualche mese il suo arrivo a Milano se la Fiorentina troverà un sostituto adeguato, Palombo della Sampdoria o Pizarro della Roma. Anche Muntari è un nome caldo in casa Milan, ma anche lui più per giugno che nell’immediato”.

La redazione di Milanlive.it