Milan, El Shaarawy: Berlusconi mi ha detto di tagliare la cresta, voglio imparare da Ibra e Pato

MILAN EL SHAARAWY – Presente al Gran Galà Aic anche il giovane del Milan Stephan El Shaarawy, premiato come miglior talento della Serie B. Il Faraone ha confessato: «Io spero di continuare così, su questa strada. E’ uno stimolo incredibile potermi allenare con Ibrahimovic e Pato anche se stare al loro livello è dura, ma cercherò di fare sempre del mio meglio». Poi un siparietto simpatico per la sua nota cresta: «Ormai non ho bisogno di usare il “gel” perchè il taglio è questo – ha puntualizzato Stefan – e i capelli stanno su da soli. Berlusconi è invidioso? No, mi ha detto solo di accorciare un po’ la cresta. Sì, l’ho accorciata…».

La redazione di Milanlive.it