Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan Tevez: così saltò tutto alle 18.40…

Calciomercato Milan Tevez: così saltò tutto alle 18.40…

CALCIOMERCATO MILAN – Alle 18.30 di ieri Carlitos Tevez era virtualmente un calciatore del Milan, ma 10 minuti dopo, alle 18.40, la pista è decaduta definitivamente. Galliani e il presidente del City, Al Mubarak avevano raggiunto l’accordo: prestito gratuito, rinnovabile sino al 2013 con un onere di 6 milioni e il riscatto condizionato alla vendita di Pato o Robinho. Gli inglesi, al momento della firma, hanno però deciso di inserire una penale da 12 milioni di euro nel caso in cui i rossoneri non decidessero di riscattare Tevez nel 2013. Galliani è costretto a dire di no ma nel contempo non c’è il tempo per imbastire una nuova trattativa visto che, pochi minuti dopo, arriva puntuale l’sms di Lo Monaco, incalzante. Il numero 2 di via Turati ha promesso una risposta ai catanesi entro le 19 e si trova quindi “costretto” a tesserare Maxi Lopez. Di Tevez se ne riparlerà a giugno…

La redazione di Milanlive.it