Milan » Milan News » Serie A, Allegri: Il destino è nelle nostre mani, silenzio stampa Juve? Non penso agli altri

Serie A, Allegri: Il destino è nelle nostre mani, silenzio stampa Juve? Non penso agli altri

SERIE A ALLEGRI – Massimiliano Allegri protagonista di una bella intervista ai microfoni di Sky Sport 24. Il tecnico rossonero ha parlato in particolare del campionato nonchè della sfida a distanza con la Juventus.

Milan favorito a + 4 sulla Juve?
«Adesso il destino è nelle nostre mani. Dobbiamo restare sereni e pensare partita dopo partita. Ma la Juve non ha mai perso e quattro punti sono pochi. E poi anche il Milan ha passato momenti difficili, tre sconfitte in cinque partite, poi dopo Udine abbiamo ripreso in mano il campionato».

E’ giusto il silenzio stampa della Juve?
«Non penso agli altri. Il livello della classe arbitrale è buono, sbagliare fa parte del gioco, anche se quando ci sono decisioni sfavorevoli può esserci amarezza. Comunque alla fine gli errori si compensano».

Il Milan va a Parma, la Juventus di scena a Firenze.
«Sono partite entrambe difficili, il Parma in casa è ostica, la Fiorentina gioca una partita molto sentita dai tifosi. Tre giornate fa la Juve era in testa e rischiavamo di aumentare il distacco. Poi abbiamo ripreso la vetta».

Un primato anche con l’infermeria piena.
«Ora va quasi bene: abbiamo 11 giocatori fuori su 33, ma quasi tutti sono sulla via del recupero e ho la fortuna che la società mi ha messo a disposizione una rosa forte ed ampia. Nocerino? Bravo e pagato poco».

La redazione di Milanlive.it