CATANIA MILAN BONERA – “La partita contro il Barça? Era una partita molto difficile, è normale che la difesa fosse sotto pressione durante il match, però tutta la squadra ha fatto un’ottima fase difensiva. Era importante stare vicini tra i reparti per cercare di bloccare il loro punto di forza, cioè il possesso palla prolungato. Il mio momento? Sto bene, quest’anno ho avuto solo un infortunio per fortuna e questo mi ha permesso di allenarmi con continuità. Poi ora il fatto di giocare ogni tre giorni mi ha permesso di entrare in forma. La gara contro il Catania? Sarà difficile sabato sera perché loro nelle ultime partite stanno facendo molto bene. Noi però dobbiamo dimostrare di essere i più forti e restare primi in classifica fino alla fine. La partita di ieri (mercoledì, ndr) ci ha dato grande forza, quando si giocano match così la fatica si sente meno e si recupera prima. Il problema del campo di San Siro? Il problema del terreno di gioco. Il problema del terreno di gioco non si è scoperto certo mercoledì, però non credo che il campo abbia condizionato il risultato. Sinceramente, ho giocato a San Siro in condizioni ben peggiori. La Nazionale? Credo sia il sogno di tutti, per me è importante stare bene e giocare al meglio con il Milan, poi si vedrà cosa succede”. Questo il commento di Daniele Bonera, intervistato da Milan Channel sulla sfida di domani sera e sulla gara col Barca. Il difensore è reduce da un ottimo momento di forma.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it