SERIE A CONTE – “Stiamo maturando perché non ci facciamo influenzare dalle prestazioni del Milan, che di recente ha sempre giocato prima di noi-. Adesso abbiamo ipotecato il secondo posto e un’occhiatina avanti la buttiamo, perché se il Milan dovesse rallentare non vogliamo avere rimpianti. Resto però convinto che solo il Milan possa perdere lo scudetto: a livello di organico nessuno può avvicinarsi ai rossoneri, mentre tutti gli altri hanno rose inferiori. Il Milan è campione in carica, probabilmente vincerà di nuovo e poi sta giocando alla pari in Champions con il Barcellona, che è la squadra più forte del mondo. Però noi adesso siamo una certezza: essere secondi a due punti dalla vetta quando mancano otto giornate alla fine ci dà una grande soddisfazione e ulteriore carica”. Questa l’analisi di Antonio Conte, rilasciata al termine di Juventus-Napoli in vista della volata scudetto con il Milan.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it